Posts Tagged ‘ vegan ’

CENA VEGANA + CONCERTO by SAMSARA

Per tutti! Dagli appassionati ai curiosi!
18 aprile 2015 – inizio cena ore 20.00
– Circolo WOOD di Arona (NO), via Roma 80.

Ecco la nona cena Vegan by Ass. Samsara!
Anche questa volta utilizzeremo prodotti a km 0 biologici di produttori locali tramite la rete GAS (gruppo acquisto solidale) di Arona.

Per le ricette e in cucina guidano DUOBIO , Cristina e Stefania, le “nostre” cuoche Vegan.

Il tutto si terrà al circolo WOOD di Arona (NO), in via Roma 80.

Prenotazioni obbligatorie (posti limitati) entro giovedì 16 aprile, tramite:
Giorgio 3335731892
David 3484702733
Massi 3476514925
o scrivendo a: associazione.samsara@gmail.com

Per chi ne è sprovvisto, sarà necessario fare la tessera “Associanimazione”.

Menu’ 15 € escluse bevande – acqua inclusa

Stuzzicanti proposte per iniziare..
Crostone gratinato con crema di fave e asparagi

Sformatino bicolore con salvia croccante
Patè di carote ai semi di papavero con focaccine alla carota
§

Un’erba spontanea arricchisce il primo piatto
Tagliatelle al ragù di seitan e tarassaco saltato
§
Piccantezze di stagione
Polpettine “pungenti” su misticanza
§
..e, per finire, una carezza tutta da gustare
Cuore caldo al cioccolato su purea di mele e frutti di bosco
Tisana Ayurvedica

…e a seguire… dopo la cena ci sarà concerto live del DUO Jazz DIALVOGUE!

Andrea Bolzoni _ chitarra elettrica _ effetti _ live loops
Daniele Frati _ batteria _ percussioni _ live electronics
Un duo fresco, giovane e preciso. Musicisti attivi in molti progetti, sono qui alle prese con improvvisazioni radicali che variano il punto di fuoco, con attenzione ai timbri e alle relazioni ritmiche.

Annunci

CONCERTO LIVE + CENA + READING

Venerdì 27 marzo 2015
@WOOD – ARONA via Roma 80

Uno Bianca. Bologna. Anni 80. Punk e New Wave, il filo conduttore di quando eravamo bambini o forse ragazzi , crescendo in un mondo che sperava di vincere con standa e fininvest e invece sotto infondo maturava violenza, indipendenza, negazione e nichilismo. E poi siamo arrivati anche noi, al Wood, a rappresentarlo.

10524323_707654269343813_301337090065457743_n

19.00 | Presentazione del libro Gli altri Ottanta di Livia Satriano
L’altra faccia degli anni Ottanta. La nuova ondata musicale italiana raccontata dai protagonisti: un racconto corale a partire dai tardi ’70 per arrivare alla fine del decennio successivo, un periodo di grandi contraddizioni, dalla crisi dei movimenti politici al nuovo boom economico. Gli Ottanta non sono soltanto quelli del culto dell’ottimismo e del superfluo, non solo dance e synth-pop commerciale, ma anche un laboratorio di forme di comunicazione innovative.

http://www.rockit.it/livia-satriano-intervista-altri-anni-ottanta-post-punk-wave-italiana

20.30 | Cena vegetariana con buffet e primo piatto per non perdersi neanche un secondo dell’evento e gustare le preparazioni del Wood e Samsara

CONCERTO LIVE:

ThE UnsEnsE + BOLOGNA VIOLENTA

BOLOGNA VIOLENTA è un progetto di Nicola Manzan. Nasce nel 2005, anno dell’album di esordio ispirato ai film poliziotteschi degli anni Settanta, un disco votato alla violenza sonora e al nichilismo musicale di stampo cybergrind.
Il secondo album, “Il Nuovissimo Mondo”, esce nel 2010 e segna una prima svolta: ispirato dai cosiddetti “mondo-movie”, è carico di citazioni da film di genere e di atmosfere surreali alternate a veri e propri assalti sonori.
Il terzo, “Utopie e piccole soddisfazioni”, esce nel 2012 ed è composto da ventuno pezzi che sono l’espressione più eclatante del background musicale di Nicola, dalla musica classica al rumore puro.
Il 24 febbraio 2014 è uscito “Uno Bianca”, un concept album ispirato alle drammatiche vicende legate alla “Banda della Uno Bianca”.
Dal 2014 la performance si è arricchita della presenza di visual creati da Nicola stesso che coinvolgono gli spettatori nel racconto dell’assurdo e grottesco mondo di BOLOGNA VIOLENTA.

[https://www.facebook.com/bolognaviolenta]

https://soundcloud.com/bolognaviolenta

Opening Act: The Unsense
un progetto che nella musica, nei testi, e nel mezzo utilizzato gioca sul limite, gioca sul punto di unione che esiste fra gli opposti, fra il rumore e il silenzio, fra la parola e il non senso, Fra un Rock Psichedelico schizzato di acido e i bassi penetranti della nuova elettronica collegati in un certo modo a sonorita’ tinte di Dark Wave…

[https://www.facebook.com/TheUnsense]

https://soundcloud.com/the-unsense

CENA VEGAN + CONCERTO LIVE + MOSTRA

sabato 21 dicembre 2013
h. 20:00
Circolo Arci Meltin Pop – via Roma 80 Arona (NO)
http://www.meltinpop.it

ci facciamo gli auguri?
…questo è quello che vi regaleremo!

CENA VEGANA NATALIZIA
h 20:00
Con la straordinaria partecipazione di Stefania Ruschetta e Cristina Piccarolo, appassionate di cucina naturale, vegan, da anni organizzano sul territorio piemontese corsi di cucina che privilegiano la stagionalità e la provenienza territoriale rispettando gli animali e l’ambiente.

MENU’:

Il Giardino d’inverno:
*”Tagliatelle” di verdura con pesto al timo
*Tortini di topinambur con copertura croccante ai pomodori secchi
*Tris di creme su pane casereccio
§§§
Colori e profumi per primi:
*Crema di zucca con riso Venere
*Crespelle Saracene ai funghi
§§§
Sostanza e basta:
*Parmigiana di cardi
§§§
Felice serata:
*Delizia di Natale al cioccolato
*Tisana digestiva

COSTO CENA: 15 euro (acqua inclusa, bevande escluse)
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: associazione.samsara@gmail.com – 3335731892 – 3484702733
INGRESSO CON TESSERA ARCI (sarà possibile ottenere in loco quella del 2014)

prima e dopo….

CHRISTMAS PARTY!

> h. 18:30
MEGAPOP by RIGO

Nuova mostra collettiva con tutti gli artisti che hanno esposto durante il 2013 sulle pareti della Meltin’Pop Gallery.
……………………………………………………..

> h. 22:00

Mr. BOBCAT & THE YOUTHS
live reggae roots

Roberto Gatti, in arte Mr. Bobcat, incomincia la sua attività artistica nel 2001 presentandosi come interprete vocale nell’ambito della musica black, in particolare della musica Reggae. Lo fa accompagnato dalla “Mr. Bobcat Reggae band”, una formazione di 9 elementi nella più classica line up, che porta su moltissimi palchi in tutta Italia un apprezzato tributo a Robert Nesta Marley, l’artista più significativo e riconosciuto nell’ambito di questo genere musicale.

Dal 2001 al 2007 col tributo a Bob si esibiscono in molti live tra festival all’aperto, locali, circoli e centri sociali, ecc. Alcuni esempi: Cascina Monluè (MI), Festa di Liberazione di Cornaredo (MI), Notte dei Tributi di Biasca (CH), Fiamene festival (VR), Storyville (AR), La Cave di Losanna (CH), Le Scimmie (MI), circolo Frida (MI), La Fabbrica del vapore (MI), C.S.A. Pedro (PD), Baretto del Leoncavallo (MI), C.S.A. Il Molino di Lugano (CH), ecc.

Nel 2007 si interrompe il progetto legato al tributo a Marley, e con alcuni membri della Reggae band avvia un nuovo progetto live basato su un repertorio Classic Reggae rivisitato in chiave Dub, grazie anche alla presenza sul palco di un Dubmaster. Il progetto si chiama “Mr. Bobcat and the Rub-a-Dub style”, la formazione è di 6 elementi e tra il 2007 e il 2009 si muove su parecchi palchi.
Alcuni esempi: Il pane e le rose festival di Gallicano (LU), Open air festival di Palagnedra (CH), Habanera (CN), Bloom di Mezzago (MI), Jameika pub (VR),Live club di Trezzo (MI), ecc.

Dal 2009 al 2012 Mr. Bobcat collabora con vari progetti tra cui:
Progetto “Jamafrica”, un dj set con strumentisti live tra cui Bunna (Africa Unite), Vito Miccolis (Mau mau), Carlos Caldero (Buena vista social club)
Dj set “Vibes agwan”, interviene da vocalist con Bunna e Dj Vale
In Jamaica collabora con Skaya per la produzione di brani propri e originali
Con la “Mamud band”, un ensemble afro-beat composto da 10 elementi che ha appena pubblicato il secondo disco “Afro future funk” coinvolgendolo nella produzione dei due brani “Tangible dream” e “Careful”

Nel maggio 2012 parte il progetto tuttora attivo “Mr. Bobcat and the Youth”, che porta sul palco un repertorio misto di cover Classic Reggae Roots e brani originali composti e arrangiati con la collaborazione di Stone House Productions. La band conta 6 elementi: Sergio Quagliarella alla batteria, Daniele “Stupe” Ferrari al basso, Gabriele “Gaba” Cuti alle percussioni, Riccardo Costanzi alla chitarra, Riccardo Di Paola alle tastiere e ovviamente Roberto “Mr. Bobcat” Gatti alla voce. Da Peter Tosh a Jacob Miller, dai Third World a Dennis Brown, passando naturalmente per Marley, fino ad arrivare ai propri brani originali: questo è il percorso che guida le serate live di un progetto adatto all’ascolto come alle danze, caratterizzato da un suono caldo e vibrante per divertire corpo e mente con consapevolezza.
……………………………………………………..

support sound:

BLACK SHEEP
Arona massive – resident sound

LADY EDITH
lady @ control

Corso base di cucina vegan 2011 – How to start!

Siamo lieti di annunciare l’inizio di un nuovo corso:  come iniziare a cucinare vegan!

Dalle 19.30 alle 23 di martedi 15 novembre (e poi a seguire martedi 22 e martedi 29 novembre) presso Meltin’ Pop l’Associazione Samsara è lieta di invitarvi a questo gustoso corso. I posti solo solo 10! Vi inviatiamo quindi ad affrettarvi per prenotare tramite  associazionesamsara@gmail.com,  indicando nome e cognome.

Le giornate saranno articolate secondo il seguente programma:

1) arrivi e saluti

2) presentazione progetto associazione e discussione sul vegetarianesimo/veganesimo

3)Preparazione piatto a coppie

4) Cena con quanto preparato tutti assieme e informazioni pratico / nutrizionali .

Saranno presenti oltre agli infaticabili dante vanzetti 1, dante vanzetti 2 e dante vanzetti 3 , i nostri amici: Gianluca Fantini, chef, Yuri Zuvadelli, medico nutrizionista e Mario Passoni , naturopata.

ll costo per seguire il corso è di 10 euro per i soci Samsara (tessera gratuita e si puo’ fare la sera stessa)
per l’acquisto della materia prima (ingredienti dei piatti) che andremo a cucinare nei tre giorni.

Vi aspettiamo!

Giorgio – Associazione Samsara

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: