Parkour con ParkourWave

Associazione Culturale Samsara presenta:

CORSO PARKOUR con ParkourWave

Nella vita importa non già di essere forti, ma di sentirsi forti. Di essersi misurati almeno una volta, di essersi trovati almeno una volta nella condizione umana più antica, soli davanti alla pietra cieca e sorda, senza altri aiuti che le proprie mani, e la propria testa.
.. Non dobbiamo che trovare il coraggio di rivoltarci contro lo stile di vita abituale e buttarci in un’esistenza non convenzionale ..

GLI ORARI DEL CORSO (SEZIONE ARONA)

IL CORSO
Parkour e allenamento con JungleWave.

Il parkour è l’arte dello spostamento. Lo scopo è quello di “muoversi da un punto all’altro nella maniera più rapida, sicura ed economica possibile, utilizzando tutte le capacità del corpo umano”. La bellezza che ricerchiamo è espressa nell’essenzialità di ogni gesto.
Insegna importanti doti e virtu’ come la fatica, il rispetto, la fiducia in se stessi, il rispetto di se stessi e degli altri, il concedere tutti se stessi, il superare le proprio paure fisiche e mentali, abituarsi a sentire gli ostacoli come possibilità e non impedimenti, sentirsi più forti e sicuri verso le avversità e più umili e disponibili verso i più deboli.
Si basa su allenamenti fisici, in realtà antichi come l’uomo, molto intensi atti a sviluppare in armonia con il proprio ambiente tutte le doti fisiche e mentali: forza, velocità, agilità, equilibrio, resistenza, coraggio, esplorazione dei propri limiti, auto conoscenza.
Il parkour nasce sulla scia di questi insegnamenti in Francia alla fine degli anni ’80, da parte di alcuni ragazzi che per non soccombere al grigiore delle periferie parigine, ormai ghetti per gli immigrati incentrano la loro vita e la loro passione su questo tipo di allenamenti, chiamandolo Parkour, dal francese Parcours, che significa percorsi, in
riferimento ai percorsi militari a cui si applicavano tecniche varie di superamento di ostacoli.

INSEGNANTE Ferrè Giorgio

Adattamento alle capacità fisiche e tecniche di TUTTI i partecipanti di tutti i livelli.

Perchè un corso?
Creiamo un momento di aggregazione, allenarsi tramite un metodo nella ricerca della prevenzione di infortuni, riscoprire lo spirito di gruppo non legato dalla competizione.

Come mi presento?
Per praticare parkour è opportuno avere un paio di scarpe da ginnastica (preferibilmente da running) e una tuta comoda. E’ obbligatorio portare il certificato di idoneità all’attività ludico-sportiva non agonistica (detto anche “di sana e robusta costituzione”), rilasciato dal medico di base e valido un anno. Il certificato serve per il tesseramento UISP (validità annuale), che garantisce una copertura assicurativa durante lo svolgimento delle attività

Iscrivetevi preventivamente mandando una email ad associazione.samsara@gmail.com con nome, cognome e interesse principale!
www.associazionesamsara.org

—————————————————————————————————————————————————————————————————————

Scarica l’articolo di VIVACE dedicato al Parkour: l’arte dello spostamento 08/04/2012

01-2011 – SAMSARA PARKOUR
05/2010 – Parkour Samsara – Bando APQ
03-09-2011 – Parkour Agogna Street Fest
Annunci
  1. 29 marzo 2012
  2. 25 settembre 2012
    Trackback from : Parkour Wave
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: