CENA VEGAN + CONCERTO LIVE + MOSTRA

sabato 21 dicembre 2013
h. 20:00
Circolo Arci Meltin Pop – via Roma 80 Arona (NO)
http://www.meltinpop.it

ci facciamo gli auguri?
…questo è quello che vi regaleremo!

CENA VEGANA NATALIZIA
h 20:00
Con la straordinaria partecipazione di Stefania Ruschetta e Cristina Piccarolo, appassionate di cucina naturale, vegan, da anni organizzano sul territorio piemontese corsi di cucina che privilegiano la stagionalità e la provenienza territoriale rispettando gli animali e l’ambiente.

MENU’:

Il Giardino d’inverno:
*”Tagliatelle” di verdura con pesto al timo
*Tortini di topinambur con copertura croccante ai pomodori secchi
*Tris di creme su pane casereccio
§§§
Colori e profumi per primi:
*Crema di zucca con riso Venere
*Crespelle Saracene ai funghi
§§§
Sostanza e basta:
*Parmigiana di cardi
§§§
Felice serata:
*Delizia di Natale al cioccolato
*Tisana digestiva

COSTO CENA: 15 euro (acqua inclusa, bevande escluse)
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: associazione.samsara@gmail.com – 3335731892 – 3484702733
INGRESSO CON TESSERA ARCI (sarà possibile ottenere in loco quella del 2014)

prima e dopo….

CHRISTMAS PARTY!

> h. 18:30
MEGAPOP by RIGO

Nuova mostra collettiva con tutti gli artisti che hanno esposto durante il 2013 sulle pareti della Meltin’Pop Gallery.
……………………………………………………..

> h. 22:00

Mr. BOBCAT & THE YOUTHS
live reggae roots

Roberto Gatti, in arte Mr. Bobcat, incomincia la sua attività artistica nel 2001 presentandosi come interprete vocale nell’ambito della musica black, in particolare della musica Reggae. Lo fa accompagnato dalla “Mr. Bobcat Reggae band”, una formazione di 9 elementi nella più classica line up, che porta su moltissimi palchi in tutta Italia un apprezzato tributo a Robert Nesta Marley, l’artista più significativo e riconosciuto nell’ambito di questo genere musicale.

Dal 2001 al 2007 col tributo a Bob si esibiscono in molti live tra festival all’aperto, locali, circoli e centri sociali, ecc. Alcuni esempi: Cascina Monluè (MI), Festa di Liberazione di Cornaredo (MI), Notte dei Tributi di Biasca (CH), Fiamene festival (VR), Storyville (AR), La Cave di Losanna (CH), Le Scimmie (MI), circolo Frida (MI), La Fabbrica del vapore (MI), C.S.A. Pedro (PD), Baretto del Leoncavallo (MI), C.S.A. Il Molino di Lugano (CH), ecc.

Nel 2007 si interrompe il progetto legato al tributo a Marley, e con alcuni membri della Reggae band avvia un nuovo progetto live basato su un repertorio Classic Reggae rivisitato in chiave Dub, grazie anche alla presenza sul palco di un Dubmaster. Il progetto si chiama “Mr. Bobcat and the Rub-a-Dub style”, la formazione è di 6 elementi e tra il 2007 e il 2009 si muove su parecchi palchi.
Alcuni esempi: Il pane e le rose festival di Gallicano (LU), Open air festival di Palagnedra (CH), Habanera (CN), Bloom di Mezzago (MI), Jameika pub (VR),Live club di Trezzo (MI), ecc.

Dal 2009 al 2012 Mr. Bobcat collabora con vari progetti tra cui:
Progetto “Jamafrica”, un dj set con strumentisti live tra cui Bunna (Africa Unite), Vito Miccolis (Mau mau), Carlos Caldero (Buena vista social club)
Dj set “Vibes agwan”, interviene da vocalist con Bunna e Dj Vale
In Jamaica collabora con Skaya per la produzione di brani propri e originali
Con la “Mamud band”, un ensemble afro-beat composto da 10 elementi che ha appena pubblicato il secondo disco “Afro future funk” coinvolgendolo nella produzione dei due brani “Tangible dream” e “Careful”

Nel maggio 2012 parte il progetto tuttora attivo “Mr. Bobcat and the Youth”, che porta sul palco un repertorio misto di cover Classic Reggae Roots e brani originali composti e arrangiati con la collaborazione di Stone House Productions. La band conta 6 elementi: Sergio Quagliarella alla batteria, Daniele “Stupe” Ferrari al basso, Gabriele “Gaba” Cuti alle percussioni, Riccardo Costanzi alla chitarra, Riccardo Di Paola alle tastiere e ovviamente Roberto “Mr. Bobcat” Gatti alla voce. Da Peter Tosh a Jacob Miller, dai Third World a Dennis Brown, passando naturalmente per Marley, fino ad arrivare ai propri brani originali: questo è il percorso che guida le serate live di un progetto adatto all’ascolto come alle danze, caratterizzato da un suono caldo e vibrante per divertire corpo e mente con consapevolezza.
……………………………………………………..

support sound:

BLACK SHEEP
Arona massive – resident sound

LADY EDITH
lady @ control

Annunci
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: