VEGAN, TEATRO E MUSICA

Questa volta abbiamo deciso di mescolarvi gli ingredienti presentando la prima serata teatro-gastro-musicale:

31 Marzo 2012
Circolo Arci Meltin’Pop – via Roma 78/80 – Arona (NO)

ORE 20:00
CENA VEGANA organizzata in collaborazione con la rete associativa NONDISOLOPANE
MENU’:
Aperitivo di humus di ceci, crudité
Zuppa di cipolle calda e fredda con porri e patate
Fricassea in pot-pourri di gioielli dell’orto con polenta taragna
Dolce della maison by Samsara
*Acqua inclusa, altre bevande escluse* 

Posti limitati! Prenotazioni: associazione.samsara@gmail.com – Tel:  0322249056 – 3467906409

ORE 22:00
QUANDO SI RACCONTA E’ NIENTE

Performance Teatrale di Enya Idda, con Chiara Casorati e Daniele Trupia
http://youtu.be/IAyf4Rgb04w
Il linguaggio poetico non permette una sola lettura, le suggestioni presenti nel registro linguistico sono qui interpretate in immagini e frammenti di narrazione fino alla dissipazione del linguaggio stesso.
L’associazione metaforica mette in luce il titolo dell’elaborato teatrale, la poesia è scritta , qualcun’altro la legge, qualcuno la ascolta producendo immagini e poi se ne appropria, esattamente come fa un attore, così scoprendo sempre più il gioco della finzione del teatro, della rappresentazione, svelando i trucchi, restano solo le emozioni di due attori che , come realmente accade nella costruzione di un atto scenico ripetono e ripetono e ripetono la stessa scena.
La performance è scandita in tre atti brevi dove via via alcuni elementi spariscono e altri si aggiungono.
Il testo poetico non è soggetto alla struttura narrativa che presuppone l’esistenza del tempo, è un sistema in cui il tempo è compresente, e ad ogni lettura alla pari di un quadro o di un opera di arte visiva svela cio’ che il lettore vuole vedere.
Per questo non è necessario ricercare un messaggio specifico, per questo abbiamo rivolto molta cura nel cercare di presentare uno stato ambiguo in cui ogni spettatore troverà il suo sguardo aldilà dei testi aldilà della regia aldilà degli attori.
Sottraendo la parola resta solo l’emozione, la musica. perché “quando si racconta è niente”.

ORE 23:00
CONCERTO LIVE di GIUBBONSKY
http://www.myspace.com/giubbonsky
Cantare canzoni di non lavoro, di precarietà, di finte città sicure, di finte lotte a vere mafie, di politici flatulenti… Trasformare la rabbia in creatività e seppellire l’arroganza con … l’armonia.

Costo: 15 euro (CENA VEGAN + SPETTACOLO TEATRALE + CONCERTO)

Ingresso riservato ai soci ARCI.

 

Advertisements
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: